Bibliografia di www.passionemontagna.it

ITINERARI AL FRONTE
Sui sentieri della Grande Guerra

70 itinerari un montagna a piedi in bici,
con le ciaspole
Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia

Autori:

Mario Peghini

Casa editrice:

ViviDolomiti

 

Anno pubblicazione:

Aprile 2015

Pagine:

272

Formato:

16 x 23 ca.

Prezzo:

€ 24,50

Cartina:

non disponibile

 

Anteprima dei testi:

clicca QUI

 

Approfondimenti:

pagina Web ViviDolomiti
intervista a Mario Peghini
 
     

Riproduciamo di seguito uno stralcio della presentazione proposta nel sito di Vividolomiti.

"La Guerra Bianca – scrive Enrico Camanni nella sua prefazione a questa guida - si mangi˛ vite, sentimenti e speranze come ogni altra macchina di guerra. Il motore era lo stesso: facile da accendere, impossibile da spegnere. La vera differenza la fece la montagna, che impose il suo codice ambientale sulle ragioni del conflitto.
L'idea di potersi spingere fino al limite dell'impossibile, ignorando la conoscenza dei luoghi, dovette tragicamente fare i conti con la Natura, terzo potente esercito in campo, ma contribuý anche a costruire nuovi 'punti di vista' a partire dai quali oggi scrutiamo i nostri orizzonti.
Con l'inizio del conflitto il pesante apparato tecnologico della modernitÓ risalý le valli alpine e prealpine, distruggendo i delicati equilibri costruiti nei secoli dalla civiltÓ contadina, e invase gli spazi incontaminati delle vette, attraversate da una lunga trincea di pietra e ghiaccio.
Con questa guida, come Pollicino, ci proponiamo di indicare il cammino pi¨ sicuro verso la meta, cercando, nel contempo, di seminare briciole di conoscenza, per aiutare gli escursionisti a ripercorrere i paesaggi costruiti dalla Grande Guerra con maggiore consapevolezza.

L'Autore Mario Pighini
Nell'ambito della sua professione di bibliotecario ha curato e pubblicato diverse opere. Alla Prima Guerra Mondiale ha dedicato uno studio innovativo sulle "terre redente" e si Ŕ, inoltre, occupato di immagini fotografiche contribuendo alla realizzazione di alcuni archivi.
Questa guida nasce dalle sue competenze storiche, coniugate con una grande passione per l'escursionismo: un cammino tra libri di vetta e libri sulle vette, alla ricerca dei luoghi e delle memorie degli uomini che, all'alba tragica del Novecento, hanno popolato gli spazi di una Natura fino allora sconosciuta, cambiando per sempre la montagna".
 

RECENSIONE DI PASSIONEMONTAGNA

Il libro di Mario Peghini Ŕ un'opera affascinante che tutti i frequentatori dei gruppi montuosi in argomento dovrebbero leggere. In essa vi Ŕ la fusione del passato e del presente. La dura storia di popoli costretti alla guerra e la bellezza struggente di montagne che oggi possiamo ammirare e contemplare nella pace dei profondi silenzi che tanto desideriamo e amiamo. Il fulcro di ogni riflessione Ŕ quindi l'uomo con le sofferenze, i sacrifici e la morte causate dalla guerra, in contrapposizione con la dolcezza dei luoghi ove essa Ŕ stata combattuta, quasi ad evidenziare un ulteriore motivo di incomprensione della guerra stessa.
L'Autore propone 11 diversi capitoli ciascuno dei quali rappresenta una parte del territorio interessato dalla Grande Guerra. Ogni capitolo Ŕ composto da una prefazione attraverso la quale vengono forniti i principali riferimenti storici. Seguono poi alcune proposte di itinerari, che hanno il compito di condurre l'escursionista curioso a visitare i luoghi pi¨ importanti. Alla fine del capitolo c'Ŕ una scheda all'interno della quale viene approfondito un aspetto particolare.
Il corredo fotografico Ŕ ricchissimo ed Ŕ composto sia da numerose foto storiche sia da foto contemporanee.

Segnaliamo la bella intervista a Mario Peghini che si pu˛ vedere cliccando sul seguente link:
intervista a Mario Peghini .

Per eventuali osservazioni o segnalazioni scrivere a webmaster@passionemontagna.it .
 

I N D I C E

1 Alpi Retiche
  La difesa dei passi
  01.01 Cima Garibaldi/Dreisprachenspitze, Stelvio (So)/Stilfser Joch (Bz)
  01.02 Forte Venini, Valdisotto (So)
  01.03 Monte delle Scale, Bormio (So)
  01.04 Val Zebr¨, Bormio (So)
  01.05 Conca di Montozzo, Ponte di Legno (Bs)
  01.06 Museo della Guerra Bianca, Tem¨ (Bs)
  SCHEDA
  Una guerra 'bestiale'
  L'arruolamento degli animali
   
2 I giganti di ghiaccio
  Ortles, Adamello, Cevedale, Marmolada
  02.01 Cima Payer, Adamello, Passo del Tonale (Bs/Tn)
  02.02 Forte Strino, Vermiglio (Tn)
  02.03 Punta Giovanni Paolo II, Adamello, Carisolo (Tn)
  02.04 Punta Linke, Cevedale, Peio (Tn)
  02.05 Alta via Bepi Zac, Passo San Pellegrino (Tn)
  02.06 La ferrata delle trincee, Arabba (Bl)
  02.07 Forcella Serauta, Passo Fedaia, Canazei (Tn); Rocca Pietore (Bl)
  SCHEDA
  La Guerra Bianca
   
3 La guerra dei laghi
  Idro, Ledro, Garda
  03.01 Cima Ora, Anfo (Bs)
  03.02 Forti Larino e Corno, Lardaro (Tn)
  03.03 Cima Parý, Val di Ledro (Tn)
  03.04 Cima Rocca, Riva del Garda (Tn)
  03.05 Forte Trimelone, Malcesine (Vr)
  03.06 Riva del Garda (Tn): trekking urbano
  SCHEDA
  I futuristi e la guerra
   
4 I monti Baldo e Zugna
  Alle porte di Trento
  04.01 Doss Casina, Nago-Torbole (Tn)
  04.02 NagiÓ-Grom, Mori (Tn)
  04.03 Monte Altissimo, Brentonico (Tn)
  04.04 Monte Vignola, Avio (Tn)
  04.05 Monte Zugna, Rovereto (Tn)
  04.06 Rovereto (Tn): trekking urbano
  SCHEDA
  Terre "redente", terre occupate
   
5 Il massiccio del Pasubio
  "Zona sacra alla Patria"
  05.01 La strada degli Eroi, Vallarsa (Tn)
  05.02 Strada delle 52 gallerie, Posina (Vi)
  05.03 L'Ossario del Pasubio, Valli del Pasubio (Vi)
  05.04 Traversata Rifugio Lancia-Rifugio Papa, Trambileno (Tn)
  05.05 Forte Pozzacchio, Trambileno (Tn)
  05.06 Corno Battisti, Trambileno (Tn)
  05.07 Trento: trekking urbano
  SCHEDA
  Profughi
   
6 Gli Altipiani dei Cimbri
  Folgaria, Lavarone, Luserna, Asiago
  06.01 Monte Cimone, Arsiero (Vi)
  06.02 Monte Ortigara, Gallio (Vi)
  06.03 Forte Corbin, Roana (Vi)
  06.04 Forte Interrotto, Asiago (Vi)
  06.05 Cima Vezzena, Passo Vezzena (Vi/Tn)
  06.06 Monte Maggio, Folgaria (Tn)
  06.07 Forte Dosso delle Somme, Folgaria (Tn)
  06.08 Strada della barricata, Grigno (Tn)
  SCHEDA
  Cemento armato
  Le fortezze del Re e dell'Imperatore
   
7 La catena del Lagorai
  La difesa delle valli ladine
  07.01 Forti Tenna e Colle delle Benne, Tenna; Levico Terme (Tn)
  07.02 Musil en Bersntol, Pal¨ del Fersina (Tn)
  07.03 Monte Cauriol, Ziano di Fiemme (Tn)
  07.04 Forte Dossaccio, Predazzo (Tn)
  07.05 Cima Colbricon Orientale, Passo Rolle (Tn)
  07.06 Punta del Castellaz, Predazzo (Tn)
  07.07 Cima d'Asta, Pieve Tesino (Tn)
  07.08 Cimon de Rava, Pieve Tesino (Tn)
  07.09 Forte Leone, ArsiÚ (Vi)
  SCHEDA
  La Strafexpedition
   
8 Monte Grappa
  L'ultimo bastione
  08.01 Monte Grappa, Bassano del Grappa (Vi)
  SCHEDA
  I poeti di Harvard
  Hemingway a Bassano
   
9 Dolomiti
  I monti pallidi violati
  09.01 Monte Piana, Dobbiaco/Toblach (Bz); Auronzo di Cadore (Bl)
  09.02 Val Travenanzes, Cortina d'Ampezzo (Bl)
  09.03 Col di Lana, Pieve di Livinallongo (Bl)
  09.04 Monte Paterno, Sesto Pusteria/Sexsten (Bz)
  09.05 Piccolo Lagazuoi, Passo Falzarego (Bl)
  09.06 Forte Tre Sassi, Passo Valparola (Bl)
  SCHEDA
  Heimat
  Come morý Sepp Innerkofler
   
10 Le Alpi Carniche
  Il fronte dimenticato
  10.01 Monte Rite, Cibiana di Cadore (Bl)
  10.02 Monte Peralba, Sappada (Bl)
  10.03 Passo Volaia, Forni Avoltri (Ud)
  10.04 Museo di Timau, Paluzza (Ud)
  10.05 Pal Piccolo/Kleiner Pal, Paluzza (Ud)
  10.06 Freikofel/Cuelat, Paluzza (Ud)
  SCHEDA
  Donne in guerra
  Le portatrici carniche
  SCHEDA
  "La Piave"
  La trincea d'acqua
   
11 Alpi Giulie
  11.01 J˘f di Miezegnot/Mittagskofel, Dogna (Ud)
  11.02 J˘f di Somdogna/K÷pfńch, Dogna (Ud)
  11.03 Tarvisio (Ud) - Bovec (SLO): itinerario in bicicletta
  11.04 Fortezza di Chiusaforte, Chiusaforte (Ud)
  11.05 Izvir Soče/La sorgente dell'Isonzo, Bovec (SLO)
  SCHEDA
  Isonzo
  Il fiume della disfatta
  SCHEDA
  L'inutile strage